Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
iic_amsterdam

La Vita è Bella. Concerto di fisarmonica classica in memoria della Shoah

Data:

26/01/2018


La Vita è Bella. Concerto di fisarmonica classica in memoria della Shoah

La Vita è Bella

Concerto di fisarmonica classica

in memoria della Shoah

Istituto Italiano di Cultura Amsterdam

26 Gennaio 2018

 a cura dei

 Musicisti dell’Accademia Fisarmonicistica Italiana:

Alessandro Ambrosi

Barbara Ardenois

Raffaele Damen

Luca Pignata

Camille Salomé

Federico Zugno

con la partecipazione di

Claudio Jacomucci, fisarmonica

Simone Spinaci, chitarra

 

Programma

Steve Reich

Electric Counterpoint (1987)

per chitarra e nastro magnetico

[Simone Spinaci]

 

Samuel Barber

Adagio (1936)

trascr. per 2 fisarmoniche di Luca Pignata

[Luca Pignata, Barbara Ardenois]

 

György Ligeti

Musica Ricercata, I-III-VIII-VIII (1951-1953)

versione per fisarmonica

[Raffaele Damen]

 

György Kurtág

Ligatura-Message to Frances-Marie,

The answered unanswered question (1989)

trascr. per 2 fisarmoniche

[Camille Salomé, Barbara Ardenois]

 

George Gershwin

Preludes n.2

Preludio n.1

trascr. per 2 fisarmoniche

[Alessandro Ambrosi, Federico Zugno]

 

Olivier Messiaen
Da “Fête des belles eaux” (1937)
- L’eau
trascr. per 4 fisarmoniche
[Federico Zugno, Camille Salomé, Alessandro Ambrosi, Luca Pignata]

Musica tradizionale ebraica, dalla collezione di Moisei Beregovsky (1929-1947)

- Doina

- Midnight prayers

- Barkagan’s Dobriden

-----

Italian Accordion Academy è un progetto internazionale dedicato alla fisarmonica classica diretto da Claudio Jacomucci e Kathleen Delaney. Una piattaforma di alta formazione in cui gli studenti sono coinvolti nel processo creativo e sono seguiti nella preparazione di concerti e performance, collaborando con diversi artisti (docenti, compositori, musicisti, coreografi). Italian Accordion Academy è frequentata ogni anno da studenti provenienti da diversi paesi europei (Italia, Francia, Danimarca, Germania, Belgio, Olanda, Bosnia, Repubblica Ceca, Portogallo, Polonia).

Questo concerto conta sulla partecipazione di sei talentuosi musicisti, già laureati in varie accademia musicali europee, vincitori di concorsi internazionali, giovani concertisti, nonché sull’intervento del chitarrista Simone Spinaci, insegnante ospite di quest’anno che condurrà un laboratorio di improvvisazione, e del direttore del progetto Claudio Jacomucci.

www.claudiojacomucci.com

Informazioni

Data: Ven 26 Gen 2018

Organizzato da : Istituto

Ingresso : Libero


Luogo:

Istituto Italiano di Cultura, Keizersgracht 564 - Amsterdam

1062